MSC Crociere: approvato il contratto finale per due terminal a Miami

4k3dlWzd-fill-800x436

Nel giorno della Coin Ceremony di MSC Seashore avvenuta negli stabilimenti di Fincantieri a Monfalcone, MSC Crociere ha annunciato  di aver ricevuto l’approvazione del contratto finale dal Consiglio dei Commissari della Contea di Miami-Dade, per progettare, costruire, gestire e mantenere un grande edificio che ospita due terminal crociere (AA e AAA) e due ormeggi.

Terminal-Msc-Crociere-PortMiami

Il nuovo Terminal sarà in grado di ospitare due mega navi da crociera contemporaneamente, ognuna con una capacità fino a 7000 ospiti, permettendo alla compagnia di condurre due operazioni di turnaround simultaneamente e gestire fino a 28.000 movimenti di passeggeri al giorno.

Pierfrancesco Vago, l’Executive Chairman di MSC Crociere, ha dichiarato: “Non potremmo essere più orgogliosi della nostra partnership di lunga data con PortMiami e Miami-Dade County e non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme per molti anni a venire. Dal 2017 al 2027, MSC Crociere introdurrà 13 navi da crociera di nuova generazione che amplieranno la nostra flotta a un totale di 25 navi e triplicheranno la capacità degli ospiti, raggiungendo oltre 5 milioni di passeggeri all’anno. Il nuovo terminal – che, come dimostrano chiaramente i rendering, sarà uno dei più innovativi che l’industria abbia mai visto – supporterà MSC Crociere ad un’ulteriore espansione in Nord America, permettendo alle nostre classi di navi più innovative di essere rappresentate a PortMiami, la capitale mondiale delle crociere .”

Segui il gruppo

https://www.facebook.com/groups/287309341992397/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...