IL GRUPPO MSC SI IMPEGNA A SUPPORTARE ATTRAVERSO TUTTE LE SUE ATTIVITÀ LE BAHAMAS DEVASTATE DALL’ URAGANO DORIAN

IMG-20190905-WA0002

La furia di Dorian ha colpito pesantemente le Bahamas in questo fine settimana. Il bilancio provvisorio del passaggio di Dorian sulle Bahamas, in particolare sulle isole Abaco a Grand Bahama, è di sette morti, tra i quali un bambino di otto anni, e 21 feriti, oltre a “devastazioni senza precedenti”, come detto dal premier Hubert Minnis, secondo cui il Paese si trova “nel pieno di una tragedia storica”.
Molti gli aiuti che stanno arrivando sull’isola da ogni parte del mondo.
Il Gruppo MSC, oltre a fornire e consegnare beni di prima necessità,  concentrera’ la sua attività inizialmente su alloggi modulari prefabbricati semi-permanenti per la popolazione, nonché sulla messa a disposizione di navi attrezzate MSC per il servizio di trasporto merci dagli Stati Uniti alle Bahamas.

Una delegazione di alto livello composta da membri del senior management team statunitense del Gruppo MSC e dalla leadership, la MSC Foundation, sta arrivando a Nassau per incontri con funzionari locali, leader della comunità e organizzazioni chiave di soccorso e recupero per identificare le necessità di aiuto più tempestive e urgenti che il Gruppo può supportare.

Gianluigi Aponte, presidente esecutivo e fondatore del gruppo MSC, ha dichiarato: “È straziante vedere l’impatto e la devastazione che l’uragano Dorian ha portato sulle Bahamas e sulla sua popolazione. I pensieri e le preghiere di tutta la mia famiglia sono con la gente delle Bahamas, le loro famiglie e i loro cari “.

“Come azienda familiare e che ha vissuto al largo del mare per oltre 300 anni, ci impegniamo a fondo per sostenere gli sforzi di soccorso e recupero sia immediati che a lungo termine nelle Bahamas. Le nostre attività sono state a lungo strettamente legate alle Bahamas e alla sua gente, con una ricca storia che dura da molti decenni. Non vediamo l’ora di sostenere i loro sforzi per ricostruire e recuperare in tutti i modi possibili e attraverso tutte le nostre attività “.

Il Gruppo MSC ha già dato il suo pieno sostegno direttamente al Primo Ministro del Commonwealth delle Bahamas, il Dr. The Hon. Hubert Alexander Minnis. Nel frattempo sono iniziati seriamente colloqui preliminari su come il Gruppo e tutte le sue attività – dalla spedizione di merci alla crociera, nonché alla sua fondazione di beneficenza – possono supportare, coordinare e possedere aspetti logistici chiave degli interventi di soccorso immediati e di più lungo termine e dei loro finanziamento. In questa fase iniziale, oltre a fornire e consegnare beni di prima necessità, gli sforzi del Gruppo MSC si concentreranno su alloggi modulari prefabbricati semi-permanenti per la popolazione delle aree più colpite dall’uragano e sulla messa a disposizione di navi cargo per il servizio di trasporto merci dagli Stati Uniti a Freeport e Marsh Harbour, terminal container di Abaco.

Il Gruppo MSC attraverso la sua MSC Mediterranean Shipping Company è presente nella regione da 20 anni ed è da tempo il principale operatore di importazione ed esportazione di merci alle Bahamas. Il quartier generale locale ha sede a Freeport, Grand Bahama. L’operazione coinvolgerà numerosi hub MSC nella regione, negli Stati Uniti, nei Caraibi e oltre.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...