COSTA CROCIERE SI RAFFORZA NEL MEDITERRANEO A PARTIRE DAL 2020

CostaFascinosa.jpg.image.1280.960.low

Nell’inverno 2020/21 due nuovi itinerari di 14 giorni di Costa Fortuna, che segneranno il ritorno della compagnia italiana in Turchia e Israele. La presenza Costa nel Mediterraneo crescerà ulteriormente grazie all’arrivo delle due nuove ammiraglie Costa Smeralda e Costa Toscana, alimentate a gas naturale liquefatto. Costa Firenze anticiperà invece il suo posizionamento in Asia per rispondere alla crescente richiesta proveniente dal mercato cinese.

 Costa Crociere annuncia grandi novità a partire dal 2020, che vedranno un ulteriore rafforzamento della compagnia italiana nel Mediterraneo, destinazione storica e in cima alle preferenze dei suoi ospiti.
Nell’inverno 2020/21 Costa Fortuna proporrà due nuovi itinerari di 14 giorni, che segnano il ritorno di Costa
in Turchia e Israele. Il primo, in partenza da Savona il 6 dicembre 2020 e il 7 febbraio 2021, comprende Marsiglia (Francia), Barcellona (Spagna), Iráklion (Grecia), Izmir (Turchia), uno scalo con pernottamento a Istanbul (Turchia), Atene (Grecia), Palermo e Napoli. Il secondo itinerario, sempre da Savona con partenza il 10 gennaio e il 7 marzo 2021, include invece Marsiglia (Francia), Barcellona (Spagna), Iráklion (Grecia), uno scalo con pernottamento ad Haifa (Israele), Kusadasi (Turchia), Palermo e Napoli. Nel resto della stagione invernale Costa Fortuna offrirà itinerari di una settimana nel Mediterraneo occidentale, che faranno tappa anche a Valencia.

IMG_20190730_110923
Neil Palomba, Direttore Generale di Costa Crociere ha dichiarato: “La strategia di Costa Crociere per i prossimi anni si basa su uno sviluppo che sia sostenibile e che sappia recepire i trend crescenti di domanda da parte degli ospiti. Le novità che abbiamo annunciato vanno in questa direzione e mirano a soddisfare al meglio le richieste degli ospiti. Per questo motivo, stiamo lavorando a un potenziamento ulteriore del nostro impegno nel Mediterraneo, che diventerà sempre di più la nostra casa, con un’offerta di itinerari per tutte le esigenze, sia in termini di lunghezza che di destinazioni coperte”.

IMG_20190730_111027

La presenza di Costa Crociere nel Mediterraneo si rafforzerà soprattutto grazie all’entrata in servizio di Costa
Smeralda e Costa Toscana, le due nuove ammiraglie attualmente in costruzione presso il cantiere Meyer di Turku, in Finlandia. Costa Smeralda, a partire da novembre 2019, offrirà crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale affiancata da Costa Toscana che entrerà invece in servizio nel 2021. Le due navi
segneranno inoltre una vera e propria svolta sul piano ambientale, perché saranno alimentate, sia in porto sia in navigazione, a gas naturale liquefatto (LNG), il combustibile fossile più “pulito” al mondo, che consente di abbattere in maniera significativa le emissioni.
Sempre in tema di nuove navi, Costa Firenze, attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, anticiperà invece il suo posizionamento in Asia. Costa Firenze e la sua gemella Costa Venezia, entrata in servizio lo scorso marzo, sono infatti le prime navi Costa progettate appositamente per il mercato cinese, dove la compagnia italiana è entrata per prima nel 2006 ed è attualmente leader. Proprio per rispondere alla crescente domanda da parte degli ospiti cinesi e asiatici, dopo la consegna prevista per il 30 settembre 2020, Costa Firenze farà rotta direttamente verso la Cina, senza quindi effettuare le crociere in Italia, Francia e Spagna previste nel mese di ottobre 2020.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...