Sullo Stretto di Messina arriva il primo “ferry green”

timthumb

Si chiama Elio la nuova ammiraglia di Caronte & Tourist consegnata qualche giorno fa a Messina.

Il traghetto biodirezionale attraverserà lo stretto collegando Messina a Villa S. Giovanni, inaugurando una strategia sociale orientata verso il rispetto dell’ambiente e la tutela del mare.

Elio è il primo ferry a navigare il Mediterraneo usando l’LNG, un carburante a bassissimo impatto ambientale.

Elio rivoluziona i trasporti sullo stretto anche in termini di capacità di carico: pesa circa 8000 tonnellate e ha una capacità di carico doppia rispetto alla Telepass. Il nuovo ferry ecologico è lungo 133,60 metri , largo 21,60 e viaggerà alla velocità massima di 19 nodi.

A bordo sono presenti scale mobili e ascensori ed un’area giochi per bambini. Inoltre offre bar e negozi.

Elio è stato costruito nei cantieri Sefine Shipyard in Turchia.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...